s5 logo

La tua caratteristica speciale ti indica la direzione da seguire
Scritto da  Emy Farella
Vota questo articolo
(0 Voti)

Capita spesso di chiedersi quale sia la giusta direzione da seguire nella propria vita, a volte perché ci si sente confusi, altre volte perché vorremmo sapere se quello che stiamo facendo sia davvero la cosa più giusta per noi. E se ci fosse di meglio? 

Ci sono sempre decisioni importanti da prendere: che scuola frequentare, il partner ideale, il lavoro, la città in cui vivere, lo sport da praticare, le amicizie da frequentare, le opportunità da cogliere, quando dire si e quando dire no... e se poi ti rendi conto che ti manca qualcosa, che non ti senti a tuo agio con le decisioni prese? Se quella vocina interiore ti perseguita, ti mangia dentro, ti fa dubitare che quanto raggiunto sia davvero ciò che desideravi, allora è il caso di rimettere tutto in discussione.

Non è mai troppo tardi per ricominciare

Sarà una frase ascoltata milioni di volte, ma è una verità assoluta: non esiste età, non esistono situazioni difficili che ti possano impedire di ricominciare in qualunque momento della vita. Se quello che fai ti rende infelice, che senso ha continuare in quella direzione?

02-direzione 3A questo punto arriveranno valangate di scuse di ogni tipo, le sento dire in continuazione: sono troppo vecchio per ricominciare (che poi quando lo ascolti da persone che non superano i 40 anni fa anche un po' sorridere); ormai non ho più le forze per fare qualcos'altro; non posso cambiare per i miei figli (e loro, magari, neanche se ne preoccupano); cosa penserebbe di me la gente? Le scuse, ormai, sono entrate così tanto a far parte del nostro linguaggio quotidiano da non accorgercene neanche.

Dovremmo imparare ad essere più onesti ed ammettere che in realtà dietro le tante scuse si nascondono tutte le nostre paure ed insicurezze. Cosa ci sarà poi di male nel dire: mi sento insicuro, ho paura di non riuscirci? Probabilmente di male non c'è nulla, ma c'è sempre il grande timore di essere giudicati.

Se è così allora mettiti l'anima in pace: la gente ti giudicherà comunque e qualunque cosa tu faccia! Ognuno ha la propria visione del mondo e non troverai mai la totalità dei consensi, ci sarà sempre una buona percentuale che non sarà d'accordo con quello che farai. Ma ricorda che, in linea generale, i "giudizi" della gente sono solo una tua fobia, una fissazione, magari tu fai di tutto per compiacere qualcuno o la massa e poi loro neanche ti stanno a guardare!

In cerca di una nuova direzione

E allora se ti sei convinto che vale molto più la pena andare in cerca della propria felicità piuttosto dei consensi della gente, preparati a ripartire, liberati dagli schemi e dai voleri della società in cui ti trovi e chiediti cosa veramente tu vorresti dalla vita.

02-direzione 1 Ti trovi a Milano ma vorresti essere a Madrid? Hai studiato per fare il ragioniere ma senti che vorresti studiare musica? Sei un impiegato ma sogni di aprirti un bar tutto tuo? Se sei sicuro delle tue risposte, se sei convinto che questi siano desideri tuoi e non dei tuoi genitori, degli amici che frequenti o della società in generale, allora che aspetti? Hai già un obiettivo, la parte più difficile del lavoro l'hai già fatta, adesso analizza come raggiungerlo e inizia a fare un passettino alla volta in quella direzione!

Se invece ti rendi conto di trovarti in un momento di confusione, sai solo che sei insoddisfatto ma non capisci esattamente cosa ti renderebbe felice, allora dovrai fare uno sforzo per guardarti dentro e lasciare che sia il tuo essere più profondo a darti la risposta.

Ognuno di noi ha una caratteristica speciale

Per quanto se ne dica, convinciti che tu possiedi una caratteristica speciale che nessun altro essere vivente su questa terra possiede. Viviamo nell'assurda convinzione che ci sia sempre qualcun'altro che lo sappia fare meglio di noi o che non ci sia sufficiente spazio per tutti.

02-direzione 4Cosa sei in grado di fare? Qual'è quella cosa che ti riesce meglio di tutte, che quando la fai non solo ti viene facile ma ti da anche piacere farla? Qual'è la tua passione, quella cosa che ti fa dimenticare il tempo, che ti riempe il cuore di gioia infinita e non smetteresti mai di farla? Quella è la tua direzione da seguire.

Nelle scuole si pensa, erroneamente, che sia più corretto dover dedicare tempo alle materie in cui si è carenti piuttosto che potenziare quelle in cui si riesce meglio. Ma non è così! Se tutti fossimo spinti a sviluppare sempre di più quello in cui riusciamo meglio, sapremmo che abbiamo un punto di forza invincibile.

In Italia, purtroppo, i metodi di studio e di insegnamento in linea di massima sono ancora troppo tradizionali rispetto ad altre parti del mondo dove invece stanno già sperimentando da diversi anni sistemi educativi più innovativi (come ad esempio il blended learning, dove ogni alunno può costruirsi un percorso di apprendimento personalizzato).

Nonostante questo, nonostante tutto il sistema ti faccia credere che dovrai fare per tutta la vita qualcosa che non ti piace perché "bisogna prendere quello che c'è", tu puoi avere molto di più perché tu sei molto di più di quello che hai sempre creduto, devi solo individuare la tua caratteristica speciale, tirarla fuori, coccolarla, farla diventare il tuo nuovo obiettivo.

Non fermarti al primo ostacolo, sii determinato e abbi fede che questa sia la strada migliore per te. Per esempio se la tua passione è cantare non limitarti a pensare "diventare un cantante è impossibile", prova ad allargare la tua mente, sii creativo ed immagina quante altre cose potresti fare con la tua voce cantando. Realizzare un sogno non vuol dire necessariamente diventare ricchi e famosi, ma inseguire una passione e farla diventare il centro della propria vita. Potresti seguire la tua passione anche solo lavorando in un bar con karaoke, oppure facendo delle lezioni di canto, oppure cantando alle feste, ecc. 02-direzione 5Non aspettare che sia qualcun'altro a metterti in braccio quello che stai aspettando, se desideri qualcosa devi andare a prendertela tu personalmente e se non esiste inventala!

Se sei nato con quella caratteristica speciale vuol dire che è quello lo strumento che devi utilizzare per trovare la tua direzione, e quando l'avrai trovata non avrai più alcun dubbio che sia la più giusta per te.

Che aspetti, allora? Riparti alla grande!

Dimmi cosa ne pensi: lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Condividi

Seguimi!

 
Copyright © 2017 Credi Pensa Crea - Tutti i diritti riservati